Trattamento della Demenza senile:
Attenzione a certi farmaci.


In un documento del Ministero della salute, si focalizza l'attenzione, con un certo allarme,  sui rischi dell'uso degli antipsicotici di seconda generazione nel trattamento della psicosi e/o dei disturbi del comportamento correlati alla demenza nei pazienti anziani.
L'uso di olanzapina (Zyprexa) e risperidone (Risperdal e Belivon) (ma non quetiapina, almeno per ora) in questi pazienti determina un aumento di rischio di eventi avversi cerebrovascolari (ictus e attacchi ischemici transitori) di oltre 3 volte, e un aumento della mortalità per tutte le cause pari a 2 volte.
Va segnalato che in Italia questi antipsicotici di seconda generazione sono dispensabili in fascia A su diagnosi e piano terapeutico dei centri autorizzati.

marzo 2004, dal Ministero della Salute.