CITTADINI DE L'AQUILA, ESENZIONE TOTALE CON IL CODICE T09

La Regione Lazio, dopo aver esortato i medici di medicina generale (MMG) e i pediatri di libera scelta (PLS) ad accettare l'iscrizione in residenza sanitaria temporanea, anche in sovrannumero, di cittadini della provincia dell'Aquila vittime del terremoto (prescrizioni come per gli assistiti fuori regione), ha emanato un provvedimento ad hoc per l'erogazione gratuita a carico del SSR delle prestazioni farmaceutiche (e della specialistica ambulatoriale) agli stessi soggetti che autocertifichino lo status di vittime del sisma.
In pratica i cittadini residenti nella provincia dell'Aquila sono esentati da qualsiasi forma di compartecipazione alla spesa, mediante l'adozione del codice di esenzione "T09" (sono quindi amministrativamente equiparati agli invalidi di guerra).
farfog
Decreto U 24 del 20 aprile 2009 (dal pdf originale pubblicato sul sito internet della Regione Lazio; pubblicato sul BUR Lazio del 7 maggio 2009)