Metoclopramide controindicata in pediatria.

    Il Ministero della Salute ha diramato una nota nella quale si evidenzia un rapporto rischio/beneficio sfavorevole all'uso dei medicinali a base di metoclopramide in pazienti di età inferiore ai 16 anni, in relazione a possibili effetti neurologici.     Questo medicinale ha una efficace azione antiemetica (=contro il vomito) di tipo centrale e attività procinetica intestinale, ed è anche utilizzato comunemente per il trattamento del vomito in corso di febbre e influenza.
    E' presente in diverse specialità sottoposte a prescrizione medica (es: Plasil), ma anche, in dosi più ridotte ed associato ad altri principi attivi, in medicinali senza obbligo di prescrizione (es: Geffer).

marzo 2004, dal Ministero della Salute