Nimesulide ed Aulin®: niente allarmismi.

Nimesulide è un farmaco antiinfiammatorio non-steroideo (FANS), commercializzato per la prima volta in Italia nel 1985.
La segnalazione della immediata sospensione della commercializzazione del farmaco in Irlanda, a causa di sei casi di insufficienza epatica grave che hanno richiesto il trapianto di fegato, non modifica la valutazione complessiva del medicinale.
Il suo profilo di sicurezza relativamente alla tossicità epatica era già stato oggetto di una attenta valutazione nel 2003: oggi si deve concludere che nonostante il rischio di epatotossicità il profilo complessivo di sicurezza del farmaco rimane positivo.

Piuttosto si coglie l'occasione per richiamare medici, farmacisti e cittadini alla scrupolosa osservanza delle informazioni relative al farmaco con particolare riguardo al rispetto di indicazioni, controindicazioni e posologia (non più di due dosi da 100mg al giorno, per non più di 15 giorni consecutivi).
Si ricorda inoltre che il farmaco deve essere sempre dispensato solo dietro presentazione di ricetta medica da rinnovare volta per volta.

Per maggiori approfondimenti si rimanda ai documenti ufficiali dell'AIFA (provvedimento,  conclusioni, alternative terapeutiche).

maggio-novembre 2007
farfog