001536
Dipartimento par la Sanità Pubblica Veterinaria, la Nutrizione E la Sicurezza degli Alimenti
- Ufficio XI (ex DGVA)-
FAX
DGVA/XI/22634/P (del 13-6-2006)

Oggetto: Obblighi di registrazione e tenuta registri nelle transazioni commerciali dei medicinali veterinari.

        A seguito della pubblicazione nel Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, n 121 del 26 maggio 2006 - Serie generale del DECRETO LEGISLATIVO 6 aprile 2006, n. 193 “Attuazione della direttiva 2004/28/CE recante codice comunitario dei medicinali veterinari ", si fa presente che lo stesso non modifica quanto già in vigore in materia di distribuzione del farmaco veterinario (Decreto Ministeriale 306/2001 attuazione artt. 31 e 32 del Decreto Legislativo 119/1992).
        Con riferimento agli obblighi in materia di registrazione, fra l’altro, del numero di lotto contenute negli articoli 68, 71 e 89, del DLvo 193/2006 sono da ritenersi confermate e valide le istruzioni fornite da questa Amministrazione con note del 3 ottobre 2005 n°34936 e 12 ottobre 2005 n°36289.

Il Direttore Generale
Dipartimento par la Sanità Pubblica Veterinaria, la Nutrizione E la Sicurezza degli Alimenti
- Ufficio XI (ex DGVA)-

cx DGVA/XI/22634/P c10b/4, indirizzata a Federfarma.

12084 del 5-7-2006
Oggetto: Attuazione Decreto Legislativo 193/2006.

A seguito della vostra lettera, prot. UL/AC n.10554 del 9 giugno 2006, avente ad oggetto chiarimenti su alcuni articoli del DLgs 6 aprile 2006, n.193, si comunica quanto segue:
Art. 71 commi 2 e 4: questo ufficio condivide l'interpretazione data dalla Vostra Federazione al riguardo.
Art. 78 commi 1 e 2: per quanto riguarda questo articolo, l'interpretazione della possibilità di sostituire il farmaco veterinario, deve essere inteso come facoltà concessa sia al farmacista che esercita in farmacia e sia al grossista autorizzato alla vendita diretta di cui all'art. 71 del suddetto decreto.

Il Direttore Generale
dr.ssa G. Ferri