Norma di salvaguardia
Documentata irreperibilità di medicinali a prezzo di riferimento
(Elenco dei medicinali, comunicato dalla Associazione)

Norma di salvaguardia: nel caso di carenza documentata, e attestata dalla Associazione di categoria (Assiprofar-FederfarmaLazio) con la compilazione di apposita lista, del medicinale del sistema del rimborso di riferimento a prezzo uguale o inferiore al prezzo di riferimento, il farmacista può consegnare il corrispondente medicinale di prezzo più basso disponibile nei normali canali di distribuzione regionale, senza  applicare alcun ticket. 
In realtà in origine la norma prevedeva che si applicasse il regime di ticket dei medicinali  coperti da brevetto, mentre a seguito dell'entrata in vigore della quota di compartecipazione nell'autunno del 2008, tacitamente la norma di salvaguardia è stata modificata nel senso che la sua applicazione NON comporta l'applicazione di alcun ticket, vedi nota regionale con procedure applicative del 27-11-08 (Per i medicinali di cui non è scaduto il brevetto, nel 2007-2008 non era previsto nessun ticket, mentre in precedenza era previsto un ticket fisso, se dovuto, di 1 € per i medicinali di prezzo superiore a 5 €; attualmente è invece prevista una quota di compartecipazione di 2,5€ per i medicinali di prezzo inferiore o uguale a 5€ e di 4€ per i medicinali di prezzo superiore a 5€ ).

La circostanza deve essere indicata dal farmacista sulla ricetta con apposita annotazione ("norma di salvaguardia"), e la ricetta deve essere inserita in apposita fascia a parte di tariffazione, (attualmente inglobata nella fascia "G", prima "NS").
(DGR Lazio 1433/02, come modificata dalla DGR 55/03).

Attenzione, nella medesima fascia devono essere tariffati anche i medicinali inibitori di pompa protonica (PPI) nei casi di eccezione (indicati con le lettere dalla B alla F) secondo le disposizioni della DGR 124/07 e successive, per cui il farmacista non deve spedire, sulla stessa ricetta, medicinali PPI con la lettera di esenzione assieme a medicinali soggetti alla differenza col prezzo di riferimento!

Comunicazioni ufficali dell'Associazione Assiprofar Federfarma-Roma: 

Fax Assiprofar n. 125 del 16 giugno 2009   
Fax Assiprofar n. 110 del 20 maggio 2009   
Fax Assiprofar n. 82 del 29 aprile 2009  
Fax Assiprofar n. 73 e 76  del 20 e 21 aprile 2009  
Fax Assiprofar n. 67 del 29 aprile 2008  
Fax Assiprofar n. 14 del 25-01-2008  
Fax Assiprofar n. 74 del 9-6-2005 
Fax Assiprofar n. 32 del 21-3-2003.
Fax Assiprofar n. 16 del 7-2-2003.

Fax Assiprofar n. 125 del 16 giugno 2009
Si conferma l'applicabilità della norma di salvaguardia per venlafaxina da 37,5 mg (Efexor), dopo un breve periodo in cui tale medicinale è stato disponibile (vedi coAmunicazione successiva). Nessuna difficoltà invece per reperire i dosaggi da 75 e da 150 mg.
Fax Assiprofar n. 110 del 20 maggio 2009
Assiprofar informa che è tornata reperibile la confezione di venlafaxina da 37,5 mg, mentre continua l'indisponibilità di "acido tranexamico 5x500 mg pi" e di "piperacillina+tazobactam 2+0,25 g pi".
Fax Assiprofar n. 82 del 29 aprile 2009
Risulta indisponibile il generico a prezzo di riferimento della confezione "piperacillina+tazobactam 2+0,25 g pi", pertanto è possibile dispensare le corrispondenti specialità (es Tazocin, Tazobac) applicando la norma di salvaguardia e quindi senza richiedere alcuna quota di partecipazione.
Fax Assiprofar n. 73 e 76 del 20 aprile 2009
Si comunica la momentanea e ufficiale indisponibilità di generici a prezzo di riferimento a base di venlafaxina da 37,5 mg e acido tranexamico 5 fiale da 500 mg.

Fax Assiprofar n. 67 del 29-04-2008
In seguito al ritiro di Amplizer della ditta Off, non risulta in commercio alcun altro medicinale a base di ampicillina 12 cp da 1g (Amplital) a prezzo di riferimento.


Fax Assiprofar n. 14 del 25-1-2008
Si comunica la momentanea indisponibilità di Pergolide (generico di Nopar) e di Flecainide (generico di Almarytm).
Inoltre, non risulta essere in commercio alcuna confezione di "enalapril+idroclorotiazide, 14cp x (20+12,5) mg al prezzo di riferimento (indicato dalla lista nazionale di trasparenza del 17-12-07), tanto è vero che nella lista nazionale successiva (del 15-1-08) il prezzo di questa confezione di riferimento è stato aumentato. 

Fax Assiprofar n. 74 del 9-6-2005.
La Associazione (Assiprofar) ha segnalato la irreperibilità del seguente farmaco (al momento mancante presso i distributori):

mirtazapina 30cp x 30mg

Fax Assiprofar n. 32 del 21-3-2003.
La Associazione (Assiprofar) segnala che sono venute meno le condizioni per applicare la norma di salvaguardia relativamente alla paroxetina 28cp x 20mg (in relazione al fax precedente di cui si da indicazione qui nel seguito).
Fax Assiprofar n. 16 del 7-2-2003.
La Associazione (Assiprofar) ha segnalato la irreperibilità dei seguenti farmaci

Farmaci irreperibili:        risultano ad oggi irreperibili i seguento principi attivi:

paroxetina 28 unità 20 mg
terazosina 14 unità 5 mg
terazosina 10 unità 2 mg
farfog