Terapia Ormonale Sostitutiva (TOS)
quando utilizzarla secondo gli studi più recenti.
    I farmaci utilizzati per la TOS (contenenti estrogeni da soli o in combinazione con progestinici) sono autorizzati  per alleviare i fastidiosi sintomi della menopausa, quali vampate di calore, secchezza vaginale e sudorazione notturna.
    Alcuni di questi medicinali vengono messi in commercio per un utilizzo a lungo termine per la prevenzione dell’osteoporosi, che può provocare fratture ossee, ma da un’approfondita revisione dei dati di nuovi studi recentemente pubblicati, emerge che la TOS, “non deve più essere considerata quale terapia di prima scelta nella prevenzione dell’osteoporosi”. marzo 2004, dal Ministero della Salute.