testo
 Corte di Cassazione
Sez. 5, Sentenza n. 9938 del 16/04/2008
Presidente: Prestipino G.  Estensore: Botta R.  Relatore: Botta R.  P.M. De Nunzio W. (Diff.)
Da Vincenzo Di Bellocchio Snc (Olivieri ed altro) contro Com. San Benedetto Del Tronto (Del Federico ed altro)
(Sentenza impugnata: Comm. Trib. Reg. Ancona, 16 Giugno 2004)

TRIBUTI LOCALI (COMUNALI, PROVINCIALI, REGIONALI) - TRIBUTI LOCALI POSTERIORI ALLA RIFORMA TRIBUTARIA DEL 1972 - Concessione di suolo demaniale marittimo - Contenuto ed effetti della concessione ai fini dell'applicazione dell'imposta comunale sugli immobili (ICI) - Costituzione di un diritto reale di superficie ovvero di un diritto di natura personale - Interpretazione delle clausole del provvedimento amministrativo - Necessità - Competenza del giudice di merito - Sussistenza.

  Legge 23/12/2000 num. 388 art. 18 
  Decreto Legisl. 30/12/1992 num. 504 art. 3 
  Cod. Civ. art. 953 
  Cod. Civ. art. 1322 
  Cod. Navig. art. 1 

Ai fini della soggezione all'imposta comunale sugli immobili, nel caso di concessione amministrativa su un bene appartenente al demanio marittimo, per stabilire se il provvedimento amministrativo sia costitutivo del diritto reale di superficie o di diritti aventi natura obbligatoria risulta decisiva la complessiva interpretazione dell'atto - di competenza del giudice di merito, trattandosi di apprezzamenti di fatto - che deve essere condotta alla stregua del suo contenuto e delle clausole in cui si articola.


Motore di ricerca:


Studio legale Fogliani            Studio legale De Marzi