Corte di Cassazione
Sez. 3, Sentenza n. 16625 del 19/06/2008
Presidente: Varrone M.  Estensore: Lanzillo R.  Relatore: Lanzillo R.  P.M. Uccella F. (Diff.)
Meccanica Blitz Ditta Srl (Messi ed altro) contro Ditta Righi S.r.l. (Ridolfi ed altro)
(Sentenza impugnata: App. Ancona, 25 Luglio 2003)

MANDATO - SPEDIZIONE - SPEDIZIONIERE - OBBLIGHI - IN GENERE - Istruzioni del committente - Carattere vincolante - Condizioni.

  Cod. Civ. art. 1737 
  Cod. Civ. art. 1739 

In tema di contratto di spedizione, ai sensi dell'art. 1739 cod. civ., lo spedizioniere é tenuto ad uniformarsi alle istruzioni del committente e, comunque, ad operare nel migliore interesse di quest'ultimo, quanto alle scelte di carattere tecnico ed operativo, relative alla via, al mezzo e alle modalità di trasporto, ma non quanto alle scelte giuridico-commerciali, relative alla regolamentazione del rapporto fra mittente e destinatario e alle modalità più o meno sofisticate di esecuzione dei pagamenti; peraltro, le istruzioni del committente debbono specificare le modalità del comportamento dovuto e rivestire forma idonea a renderne chiaramente percepibile il contenuto ed inequivoca l'obbligatorietà.


Motore di ricerca:


Studio legale Fogliani            Studio legale De Marzi