testo
         Corte di Cassazione
Sez. L, Sentenza n. 8921 del 15/04/2009
Presidente: Mercurio E.  Estensore: Nobile V.  Relatore: Nobile V.  P.M. Matera M. (Conf.)
Buonaccorsi (Barghini ed altro) contro Toremar Spa (Mazzotta ed altri)
(Sentenza impugnata: App. Firenze, 22/06/2005)

LAVORO - IN MATERIA DI NAVIGAZIONE MARITTIMA ED AEREA - IN GENERE - Rapporto di lavoro nautico - In regime di continuità - Contratto di arruolamento - Connotazioni - Periodi di inoperosità intermedi tra uno sbarco e il successivo reimbarco - Inclusione - Sussistenza - Fattispecie in tema di sanzione non espulsiva inflitta ad un marittimo in attesa di reimbarco per il rifiuto di sottoporsi a visita medica.

Cod. Navigazione. art. 325
Decreto Legisl. 27/07/1999 num. 271 art. 23

In tema di rapporto di lavoro nautico in regime di continuità, l'arruolamento si protrae fino al momento della cancellazione del marittimo dal turno particolare in assenza di reiscrizione, senza che l'eventuale inoperosità nei periodi intermedi tra un imbarco e l'altro escluda l'unicità del rapporto di lavoro, che è caratterizzato da una fase attiva di imbarco (destinata a cessare con lo sbarco per il godimento delle ferie e dei riposi compensativi), da una successiva fase di inattività predeterminata di riposo retribuito valutabile per l'anzianità (dallo sbarco a terra per il godimento delle ferie fino al nuovo imbarco o all'entrata in disponibilità), nonché da una ulteriore fase, eventuale e indeterminata, di inattività per disponibilità al reimbarco (non verificatosi al compimento del previsto periodo di riposo), in cui il marittimo è ancora retribuito e conserva l'anzianità di servizio. (Nella specie, la S.C., nel cassare la sentenza impugnata, ha escluso la legittimità della sanzione inflitta per il rifiuto del marittimo a sottoporsi a visita medica ai sensi dell'art. 23 del d.lgs. 27 luglio 1999 n. 271 perché, pur nella costanza del contratto di arruolamento, si trovava in attesa di reimbarco e non faceva parte dell'equipaggio di alcuna nave).


Motore di ricerca:


Studio legale Fogliani            Studio legale De Marzi