testo
  Corte di Cassazione     
Sez. 5, Sentenza n. 24310 del 18/11/2009
Presidente: Altieri E.  Estensore: Carleo G.  Relatore: Carleo G.  P.M. Apice U. (Diff.)
Aipa Spa (Di Benedetto) contro Egidio Galbani Spa (Camosci ed altro)
(Sentenza impugnata: Comm. Trib. Reg. Milano, 08/02/2006)

TRIBUTI LOCALI (COMUNALI, PROVINCIALI, REGIONALI) - IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITÀ E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI (TRIBUTI LOCALI POSTERIORI ALLA RIFORMA TRIBUTARIA DEL 1972) - IMPOSTA SULLA PUBBLICITÀ - IN GENERE - Pubblicità effettuata sui veicoli - Esenzione prevista dall'art. 13, comma 4 - bis, del d.lgs. n. 507 del 1993 - Beneficiari - Vettore o subvettore nell'espletamento di un contratto di trasporto - Inclusione - Trasporto per conto proprio della merce da parte del produttore - Esclusione - Fondamento.

  Decreto Legisl. 15/11/1993 num. 507 art. 13 
  Legge 28/12/2001 num. 448 art. 10 CORTE COST.
  Legge 27/02/2002 art. 16 
  Decreto Legge 28/12/2001 num. 452 art. 5 bis

In tema di imposta sulla pubblicità, l'art. 13, comma 4-bis, del d.lgs. 15 novembre 1993, n. 507, aggiunto dall'art. 10, comma 1, della legge 28 dicembre 2001, n. 448, come modificato dall'art. 5-bis del d.l. 28 dicembre 2001, n. 452, nel testo integrato dalla legge di conversione 27 febbraio 2002, n. 16, nel prevedere che l'imposta non è dovuta per l'indicazione, sui veicoli utilizzati per il trasporto, della ditta e dell'indirizzo dell'impresa che effettua l'attività di trasporto, anche per conto terzi, limitatamente alla sola superficie utile occupata da tali indicazioni, si riferisce esclusivamente al vettore nell'espletamento di un contratto di trasporto o per conto proprio, oppure per conto terzi (in tal caso come subvettore in esecuzione di un contratto di subtrasporto stipulato con il primo vettore), e non riguarda l'impresa di produzione che effettui, come attività strumentale, il trasporto per conto proprio della merce prodotta, poiché, altrimenti, sarebbe di fatto vanificato il limite di esenzione previsto per tale ipotesi dal comma 4, rimasto in vigore anche a seguito dell'introduzione del comma 4-bis.


Motore di ricerca:


Studio legale Fogliani            Studio legale De Marzi