Enzo Fogliani

CORTE DI CASSAZIONE 
 SEZ. 3 SENT. 13014 DEL 30/12/1993
 PRES. Longo GE   REL. Longo GE
 PM. Buonajuto A (Conf)
 RIC. Banca Nazionale Lavoro
 RES. Maccanti ed altri

ESECUZIONE FORZATA - NAVE ED AEROMOBILE (ESECUZIONE SU) - COMPETENZA - Funzionale e inderogabile del Tribunale e del Pretore nella cui circoscrizione la nave o il galleggiante si trova - Concorrenza di tale competenza con quella del foro generale dell'art. 18 cod. proc. civ. - Esclusione - Eccezione di incompetenza - Rilevabilità d'ufficio in ogni stato e grado - Sussistenza.

 COD.PROC.CIV. ART. 18
 COD.NAV. ART. 643

 L'espropriazione forzata di natante va promossa, ai sensi dell'art. 643 cod. nav., davanti al Tribunale o al Pretore, nella circoscrizione del quale la nave o il galleggiante si trova, a seconda che oggetto ne siano navi maggiori o navi minori o galleggianti, e tale foro, al pari di quelli concorrenti per i sinistri marittimi, previsti dall'art. 590 cod. nav., ha carattere funzionale e inderogabile e, pertanto, non concorre con il foro generale dell'art. 18 cod. proc. civ., mentre la relativa eccezione d'incompetenza, essendo rilevabile "ex officio", può essere proposta in ogni stato e grado del processo.


(pagina a cura di Enzo Fogliani - aggiornata il 19.3.2013) 

(n.b: salvo se diversamente indicato, la data di aggiornamento della pagina si riferisce alla mera modifica della pagina html messa in linea, e non implica che il testo sia aggiornato a tale data.

Motori di ricerca:

Google
 
sul Web su www.fog.it

Studio legale Fogliani            Studio legale De Marzi