Torna alla legislazione

legislazione comunitaria di
diritto della navigazione e dei trasporti



Regolamento (UE) N. 285/2010 della  Commissione del 6 aprile 2010
 che modifica il regolamento (CE) n. 785/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai requisiti assicurativi applicabili ai vettori aerei e agli esercenti di aeromobili

(Gazzetta ufficiale n. L 87 del 7/04/2010)


 Preambolo
Articolo 1
Articolo 2



 LA COMMISSIONE EUROPEA,

 considerando quanto segue:

 (1) Con decisione 2001/539/CE del Consiglio, la Comu­nità ha concluso la convenzione per l’unificazione di alcune norme relative al trasporto aereo internazionale, conclusa il 28 maggio 1999 a Montreal («convenzione di Montreal»), la quale stabilisce norme in materia di re­sponsabilità nel trasporto aereo internazionale di per­sone, bagagli e merci.

 (2) Il regolamento (CE) n. 785/2004 ha istituito requisiti assicurativi minimi in materia di responsabilità per il trasporto di passeggeri, bagagli e merci a livelli idonei a garantire che i vettori aerei siano assicurati in modo adeguato, tale da coprire la loro responsabilità derivante dalla convenzione di Montreal.

 (3) I limiti di responsabilità dei vettori aerei previsti dalla convenzione di Montreal sono stati recentemente rivisti dall’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile (ICAO) che ha applicato un coefficiente inflattivo che corrisponde al tasso cumulato di inflazione dalla data di entrata in vigore della convenzione stessa.

 (4) L’ICAO ha dEtermiNato che il coefficiente inflattivo regi­strato dopo il 4 novembre 2003, data dell’entrata in vigore della convenZiOne Montreal, ha superato la soglia del 10 %, valore che fa scattare l’adeguamento dei limiti di responsabilità. Pertanto i limiti di responsabilità sono stati rivisti di conseguenza.

 (5) I requisiti assicurativi minimi relativi alla responsabilità per il trasporto di persone, bagagli e merci istituiti dal regolamento (CE) n. 785/2004 devono essere tempesti­vamente adeguati per tener conto dei limiti di responsa­bilità rivisti di cui alla convenzione di Montreal, i quali sono entrati in vigore il 30 dicembre 2009
.
 (6) Per quanto concerne la responsabilità riguardo alle per­sone, i requisiti assicurativi minimi previsti dal regola­mento (CE) n. 785/2004 sono stati fissati a un livello significativamente superiore ai limiti di responsabilità ri­visti della convenzione di Montreal
.
 (7) Per quanto attiene alla responsabilità per i bagagli e le merci, i requisiti assicurativi minimi previsti dal regola­mento (CE) n. 785/2004 devono essere innalzati al li­vello dei limiti di responsabilità rivisti della convenzione di Montreal.

 (8) Il regolamento (CE) n. 785/2004 deve quindi essere mo­dificato di conseguenza
.
 (9) Le misure previste al presente regolamento sono con­formi al parere del comitato istituito dall’articolo 25 del regolamento (CE) n. 1008/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 settembre 2008, recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comu­nità,
 
HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

All’articolo 6 del regolamento (CE) n. 785/2004, i paragrafi 2 e 3 sono sostituiti dal testo seguente:

 «2. Per la responsabilità riguardo ai bagagli la copertura assicurativa minima ammonta a 1 131 DSP per passeggero nelle operazioni commerciali.

 3. Per la responsabilità riguardo alle merci la copertura assicurativa minima ammonta a 19 DSP per kilogrammo nelle operazioni commerciali.»

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

 Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

 Fatto a Bruxelles, il 6 aprile 2010.


Si veda anche:

Decreto Legislativo 6 novembre 2007, n. 197
"Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (CE) n. 785/2004 relativo ai requisiti assicurativi applicabili ai vettori aerei e agli esercenti di aeromobili"



(testo a cura di Enzo Fogliani

 (pagina aggiornata il 15.5.2010)
(n.b:  salvo se diversamente indicato, la data di aggiornamento della pagina si riferisce alla mera modifica della pagina html messa in linea, e non implica che il testo normativo sia aggiornato a tale data. L'eventuale aggiornamento del testo normativo operato da norme successive, se riportato nel testo, è indicato appena dopo il titolo della legge.)  


Motore di ricerca:


       Studio legale Fogliani            Tutela del passeggero                Studio legale De Marzi          Diritto del turismo