Ancora sul nuovo prontuario terapeutico
DM 21-11-2002 (GU del 29-11-02)

Il Ministero a distanza di pochi giorni torna sui suoi passi.

Il Mistero della nota scomparsa! 

La nota sui medicinali cortisonici per uso topico era scomparsa dal decreto di revisione del prontuario (DM 27-9-2002, modificato con DM 21-11-2002), per una svista da parte del Ministero.
Le organizzazioni rappresentative di categoria dei farmacisti non hanno fatto sapere niente, e neanche il Ministero, sul proprio sito dove spiega e fornisce anticipazioni sui provvedimenti che intende adottare, ha fatto menzione di questa improvvisa "sparizione". 
Intanto, il farmacista in farmacia come si deve comportare? La chiede o non la chiede la nota? 

La nota è rimasta in vigore dal giorno 7 novembre al 30 novembre, poi è misteriosamente scomparsa.

Con un breve comunicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 dicembre 2002, la nota sui cortisonici topici ritorna in vigore. 


Comunicato  relativo al decreto del Ministro della salute 21 novembre 2002  "Modificazioni  ed  integrazioni  al  decreto 27 settembre 2002 "Riclassificazione  dei medicinali ai sensi dell'art. 9, commi 2 e 3, della legge 8 agosto 2002, n. 178 ". 

    Al   decreto   del   Ministro   della   salute  21 novembre  2002 "Modificazioni   ed   integrazioni   al  decreto  27 settembre  2002, "Riclassificazioni  dei  medicinali ai sensi dell'art. 9, commi 2 e 3 della  legge  8 agosto  2002,  n.  178  ",  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  della  Repubblica  italiana  - serie generale - n. 280 del 29 novembre  2002, all'art. 3, comma 4, al posto di "L'allegato 6 del decreto  ministeriale 27 settembre 2002, e' sostituito dal rispettivo allegato 6 del presente decreto di cui costituisce parte integrante", leggasi "L'allegato 6 del decreto ministeriale 27 settembre 2002 solo nella  parte  relativa  alla  nota  66  e'  sostituito dal rispettivo allegato 6 del presente decreto di cui costituisce parte integrante". 


Dopo avere pubblicato un decreto di modifica del 15-11-02 al nuovo prontuario terapeutico (Riclassificazione dei medicinali ai sensi dell'art.9, commi 2 e 3, della legge 8 agosto 2002, n.178), come già preannunciato con apposito comunicato ha pubblicato un ulteriore Decreto datato 21 novembre 2002 (GU 29-11-2002).



Con il DM 15-11-2002, quei medicinali, a base di PA collocati in classe C, che sembrava restassero in classe A perchè nel frattempo inseriti nel sistema del rimborso di riferimento (es.: Motilium, Peridon, Zaditen, etc), vanno definitivamente in classe C. 
Il decreto viene pubblicato sulla GU del 21-11-2002, e pertanto deve ritenersi in vigore con decorrenza dal 22 novembre 2002.
Con il DM 21-11-2002 vengono apportate diverse modifiche, di cui si segnalano in sintesi le principali:
Modificate le scadenze relative al nuovo prontuario: le ditte devono comunicare i nuovi prezzi entro il 10 dicembre, ed il Ministero emanerà il successivo conseguente provvedimento entro il 7 gennaio 2002.
Il nuovo limite massimo per la diminuzione di prezzo è fissato nella misura del 20%.
L'allegato 4 viene sostituito da un nuovo elenco.
Viene sostituito anche l'allegato 6 (modifica alle note Cuf) che non contempla più la nota relativa ai prodotti cortisonici per uso topico.

Tale nota, eliminata per una "svista", viene rinserita e torna in vigore dal 12 dicembre 2002.




questo è il comunicato con cui il Ministero aveva anticipato la pubblicazione del DM 21-11-02 sulla GU del 29-11-02:

DIREZIONE GENERALE DELLA VALUTAZIONE DEI MEDICINALI E DELLA FARMACOVIGILANZA
Comunicato alle aziende del 21 novembre 2002 

Il D.M. 27 settembre 2002 “Riclassificazione dei medicinali ai sensi dell’art.9, commi 2 e 3, della legge 8 agosto 2002, n.178” al comma 2 dell’articolo 4 conferisce la facoltà alle aziende titolari di Autorizzazione all’Immissione in Commercio di specialità medicinali di fornire al Ministero della Salute comunicazioni in ordine all’eventuale riduzione da praticare sui medicinali con prezzo di rimborso superiore al così detto “cut off”.
A seguito della verifica delle comunicazioni pervenute e ritenute congrue in ordine alla ristrutturazione del prontuario farmaceutico da realizzare, si sono assunte le determinazioni di seguito meglio specificate. 
E’ in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana un Decreto a firma del Ministro della Salute con il quale si provvede a: 

Modificare l’articolo 4 del D.M. 27 settembre 2002;
Integrare l’allegato 1 del D.M. 27 settembre 2002;
Sostituire l’allegato 4 al D.M. 27 settembre 2002;
Integrare l’allegato 3 al D.M. 27 settembre 2002;
Sostituire l’allegato 6 al D.M. 27 settembre 2002.
Spostare la data entro la quale le aziende titolari dei medicinali a base dei principi attivi di cui all’allegato 4 devono comunicare al Ministero della Salute l’eventuale nuovo prezzo da “entro 15 giorni dall’entrata in vigore del DM 27 settembre 2002” a “entro 10 dicembre 2002” .

Contestualmente alla pubblicazione del predetto decreto la Direzione Generale della Valutazione dei Medicinali e della Farmacovigilanza provvederà a trasmettere alle Aziende titolari dell’autorizzazione all’immissione in commercio le schede che, opportunamente compilate e ritrasmesse, consentiranno alla stessa Direzione Generale di acquisire le determinazioni assunte dalle Aziende in questione in ordine alla Riclassificazione in atto. 
La procedura sopra indicata si è resa necessaria al fine di accogliere le osservazioni ritenute congrue e rispondenti alla logica generale che ha informato la manovra di ristrutturazione del prontuario terapeutico.
Le considerazioni sopra rese hanno, altresì, comportato il rinvio della data di emanazione del provvedimento del Ministro della Salute già previsto dall’art.4,comma3, del DM 27 settembre 2002. 

In occasione della pubblicazione del decreto in questione, prevista entro il 7 gennaio 2003, si provvederà a pubblicare l’elenco completo, definitivo ed aggiornato dei farmaci rimborsabili dal SSN, ivi compresi i medicinali oggetto della ristrutturazione elaborata sulla base del criterio costo/efficacia, con particolare riferimento ai commi 2 e 3 dell’art. 9 della legge 8 agosto 2002 n.178. 

Torna all'inizio
farfog